Eventi

Marzo mese della consapevolezza

Endometriosi Friuli Venezia Giulia

Marzo mese della consapevolezza

Consapevolezza

L’’Associazione Endometriosi FVG intensifica nel mese di marzo lavori e iniziative a sostegno della Consapevolezza dell’Endometriosi,

patologia che colpisce nel mondo circa 176 milioni di donne, 3 milioni solo in Italia.

I lavori dell’Associazione tra incontri ,conferenze e informazione negli Istituti sono in continua evoluzione e si protrarranno

per tutto l’arco del mese di marzo . In calendario eventi di maggiore spessore.

Le cause di questa patologia sono ancora sconosciute ,molte teorie hanno cercato di spiegare il meccanismo patogenetico della malattia,

ad oggi però nessuna si costituisce concreta ed esaustiva.

Gli studi confermano un’eziologia multifattoriale che include fattori genetici, immunologici ed endocrini.

Considerando sempre di più i fattori come l’inquinamento, l’assunzione di ormoni e l’alimentazione.

Per questa patologia non esiste una cura risolutiva e non è ancora attivo un percorso di prevenzione e ricerca .

Il primo passo è fare diagnosi precoce per prevenire le conseguenze cliniche più importanti .

L’endometriosi è una malattia cronica e subdola , caratterizzata dalla presenza di cellule endometriali che proliferano in sede anomala .

Queste causano delle lesioni interne con sanguinamenti a cui segue un tessuto cicatriziale ,

che si riapre ciclicamente allo stesso punto , per un’arco di anni nella vita di una donna . La malattia infiammatoria si cronicizza .

Purtroppo le conseguenze sono tante cisti, adenomiosi, aderenze e complicazioni più gravi e invalidanti, come resezioni e stomie .

Talmente subdola che nel 25% dei casi è asintomatica.

Il 2020 è un anno intenso, lo stiamo provando tutti. Anche con l’emergenza abbiamo fatto tanto, TUTTI.

Grazie a tutto il Mondo. Grazie a tutti i volontari. Da 20 anni si continuano le attività.

Chi soffre di endometriosi lo comprende ogni giorno, siamo affette da una patologia subdola ed invalidante,

che non risparmia nessun momento della nostra vita. Ma forza e coraggio. SEMPRE